Ti trovi qui
Home > Conferenze > Teleskill e-learning 2.0. Il webinar si può rivedere

Teleskill e-learning 2.0. Il webinar si può rivedere

Schermata 2013-05-27 a 12.16.27

Per venire incontro a quanti lo hanno richiesto, e a tutti coloro che non hanno potuto collegarsi, Teleskill ha messo in rete l’intera registrazione del webinar che potrà essere vista registrandosi al sito http://discovery.teleskill.it
Al webinar erano presenti la Prof.ssa Giuditta Alessandrini, Professore Ordinario di Pedagogia del Lavoro all’Università degli Studi Roma Tre, Emanuele Pucci, Amministratore Delegato Teleskill e Federica Cerqua, Product Manager Teleskill.

“Ci piace mantenere le promesse e da oggi Teleskill e-learning 2.0 è disponibile e visibile per tutti gli interessati – commenta Emanuele Pucci – e vorremmo che questo video diventasse un momento di confronto costruttivo con le comunità di e-learning e con gli utenti più esperti. Come è già successo nella nostra azienda, ottime innovazioni sono state create dalla iniziale volontà di soddisfare alcune esigenze specifiche di un cliente. Successivamente, hanno dato origine a soluzioni originali e brevettate Teleskill”
Teleskill e-learning 2.0 è una nuova modalità di apprendimento a distanza che rende ancora più complete e interattive le caratteristiche del social e-learning. Durante il webinar erano presenti diverse realtà commerciali in settori distanti dalla formazione che, tuttavia, hanno giudicato molto positivamente la proposta di formazione e aggiornamento continuo Teleskill.

Maggiori informazioni: asimone@teleskill.net
http://www.teleskill.it/it/servizi-teleskill/teleskill-e-learning

angelo simone
Angelo Simone è laureato in Scienze Politiche e ha iniziato la sua carriera come obiettore di coscienza, per 18 mesi, in ARCI - Legambiente Direzione Nazionale, nel 1990. In quell’ambiente ha appreso i principi guida dell’associazionismo “no profit” e della comunicazione per enti e istituzioni. Dal 1992 al 2005 ha collezionato rilevanti esperienze come copywriter in agenzie di comunicazione nazionali e internazionali tra cui Ayer, Grey, TBWA, Leo Burnett, Ogilvy, realizzando progetti di comunicazione per Telefono Rosa, Greenpeace, Medici senza Frontiere e grandi marchi del settore automotive, innovazione digitale, istituzioni. Oggi si occupa di scrittura in diversi ambiti: ufficio stampa, social media marketing , web marketing, sceneggiatura, narrativa.
Top