Ti trovi qui
Home > INTERVISTA > Il Local Marketing per i commercianti. Intervista a Luca Bove

Il Local Marketing per i commercianti. Intervista a Luca Bove

Grazie al primo seminario in Italia, realizzato da Luca Bove, si può scoprire come rilanciare la propria impresa locale ed aumentare le visite in negozio.

Mentre Internet cresce in modo esponenziale, e assistiamo a una trasformazione digitale della società basata su un utenza sempre più connessa e in relazione costante con i dispositivi mobili, il commercio tradizionale rallenta.

Secondo i dati Confesercenti nel 2015 c’è stato un saldo negativo di oltre 29.000 imprese nel commercio: a fronte di  65.824 chiusure ci sono state solo 36.757 aperture.

Queste tendenze divergenti dimostrano che artigiani e commercianti non hanno ancora applicato alla propria attività tutte quelle tecniche, legate all’uso del web, che potrebbero portare clienti in negozio e far crescere il fatturato.

Per apprendere le buone pratiche che possono portare a un utilizzo proficuo del web per i negozi tradizionali è possibile partecipare al primo evento legato al local marketing in Italia creato da Luca Bove, il più grande esperto di local marketing in Italia.

 Il seminario, intitolatoLocal Strategy Livesi svolgerà a Bologna il 28 gennaio 2017, ma è già possibile prenotarsi, e risparmiare, con la formula Early Booking.

 

Dottor Bove si dice che Internet, con lo sviluppo dell’ecommerce, tagli le gambe ai commercianti tradizionali. È davvero così?

Luca Bove: Non direi. Secondo i dati dell’Osservatorio Ecommerce del politecnico di Milano l’ecommerce cresce tanto, è vero, ma vale solo il 5% di tutto il commercio.

Questo significa che il 95% del commercio in Italia passa ancora dai negozi tradizionali.

E questo è anche un trend mondiale, comunque il 90% (e più) del fatturato del retail passa dai negozi tradizionali.

E anche un colosso come Amazon si dice stia pensando ad aprire dei negozi fisici proprio per superare alcune criticità dell’online. Anzi Amazon l’ha già aperto un negozio fisico, a Seattle.

Cosa avverrà durante il Local Strategy Live”?

Luca Bove: Sarà un’occasione per condividere con i partecipanti le grandi opportunità del Local Search Marketing e scoprire come promuovere la propria attività commerciale sulle Mappe di Google e nei risultati locali con Google My Business, senza dimenticare gli altri sistemi come Apple Maps, Facebook local, Adwords e molto altro ancora.
È uno strumento importantissimo. Non dimentichiamo che il 70% degli utenti si connette tutt’ora per fare ricerche su Google o ottenere prime informazioni su prodotti e servizi.

E con l’avvento degli smartphone il 30% delle ricerche su questi dispositivi mobili è proprio di tipo locale, cioè cercano prodotti e servizi nelle vicinanze.
Per i negozi locali, ma anche per ristoranti, studi, artigiani che non vogliono le persone a 100 km di distanza è una grossa opportunità per intercettare quei clienti dietro l’angolo.

Cosa è in sintesi il Local Search Marketing?

Luca Bove: È il modo migliore di portare un cliente in negozio basandosi su ciò che lui stesso ha cercato in rete, senza pubblicità intrusiva (ad esempio i banner pop up), senza interruzioni commerciali (ad esempio gli spot radiofonici), ma basandosi esclusivamente sulla risposta una sua domanda.

Tecnicamente questo si fa soprattutto sui sistemi di Mappe di Google (ma anche di altri sistemi), presenti su desktop, smartphone ed altri dispositivi mobili come i navigatori in auto.

A chi è dedicato il seminario “Local Strategy Live”?

Luca Bove: Di sicuro a chi possiede un’attività “su strada”: commercianti, artigiani, venditori al dettaglio di ogni settore, ma anche a responsabili marketing di catene o di franchinsing, ai ristoratori, ai general manager delle strutture ricettive e anche a web agency e liberi professionisti che spesso hanno come clienti le categorie sopra citate.

È possibile seguire l’evento anche per chi non potrà raggiungere Bologna?

Luca Bove: Certamente. Per chi acquista il biglietto è previsto l’invio della videoregistrazione della giornata formativa che gli verrà inviata unitamente ai materiali del corso.

 

Quando

28 Gennaio 2017

Dove

Zanhotel Europa

Via Cesare Boldrini, 11,

40121 Bologna

Iscrizioni:

http://www.localstrategy.it/live/

tel 0522 184 0215

angelo simone
Angelo Simone è laureato in Scienze Politiche e ha iniziato la sua carriera come obiettore di coscienza, per 18 mesi, in ARCI - Legambiente Direzione Nazionale, nel 1990. In quell’ambiente ha appreso i principi guida dell’associazionismo “no profit” e della comunicazione per enti e istituzioni. Dal 1992 al 2005 ha collezionato rilevanti esperienze come copywriter in agenzie di comunicazione nazionali e internazionali tra cui Ayer, Grey, TBWA, Leo Burnett, Ogilvy, realizzando progetti di comunicazione per Telefono Rosa, Greenpeace, Medici senza Frontiere e grandi marchi del settore automotive, innovazione digitale, istituzioni. Oggi si occupa di scrittura in diversi ambiti: ufficio stampa, social media marketing , web marketing, sceneggiatura, narrativa.
Top