Ti trovi qui
Home > NEWS > 22 settembre. Milano balla con la DJ ARCH NIGHT 2016

22 settembre. Milano balla con la DJ ARCH NIGHT 2016

Torna anche quest’anno DJ ARCH NIGHT, la serie di party negli showroom di design dove il DJ è l’architetto

Il 22 settembre a Milano gli architetti diventano DJ per una sera con la terza edizione di DJ ARCH NIGHT, iniziativa itinerante che coinvolge dieci showroom di design e trenta nomi dell’architettura contemporanea.

Un vero e proprio percorso musicale tra le maggiori vie milanesi del design, lungo il quale gli architetti, in veste di sound designer, faranno sentire i loro ‘progetti sonori’ all’interno di dieci showroom internazionali.

Tra i nomi di questa terza edizione vi sono: AXOR, ALIAS, CASALGRANDE PADANA – LUALDI, DESIGN ELEMENTI | MODULA, ELITIS, MDF ITALIA, MINOTTICUCINE, GAGGENAU, REPUBLIC OF FRITZ HANSEN, RUBELLI GROUP SHOWROOM e SEDUS.

Ogni studio partecipante ha messo a punto la propria playlist e nel corso della serata la mixa dal vivo con il supporto di DJ professionisti. Come nelle precedenti edizioni, a ogni showroom sono abbinati più studi per un totale di trenta nomi: 23 BASSI, 967 ARCH, A I M Studio, Baldessari e Baldessari, BARTOLOMEO FERNANDEZ, Caberlon Caroppi, Chapman Taylor, D2U, DESIGN INTERNATIONAL, GaS STUDIO, GBPA ARCHITECTS, GLA – Genius Loci Architettura, LAI STUDIO, LMA Architettura, LPA – Longo Palmarini Architecture & Partners, m2 atelier – Architetto Marijana Radovic – Marco Bonelli, MATTEO NUNZIATI, MIGLIORE + SERVETTO ARCHITECTS, MYGG ARCHITECTURE, NAUTA YACHTS, NISIMAGNONI – NM- ARCHITETTI, nomade ARCHITETTURA E INTERIOR DESIGN, ONE WORKS, PETER PICHLER ARCHITECTURE, Progetto CMR, RDM’S Studio Erdem Seker, Revalue, STUDIO MARCO PIVA, UNISPACE, wip architetti.

Per accedere ai party è necessario accreditarsi sul sito www.towant.eu con apposito modulo scaricabile cliccando sulla sezione dedicata all’evento.

DjArch Night è un’iniziativa creata e realizzata da TOWANT, agenzia di pubbliche relazioni nel settore dell’architettura e del design che opera in Italia e all’estero con iniziative ed eventi informali. Tra questi, oltre alla DJ Arch, vi sono la ArchichefNight dove l’architetto è chef per una sera; gli ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architettura; la DesignLeague, il torneo di calcio balilla del design organizzato durante il Salone del Mobile; il Beachdesign, un torneo di biglie da spiaggia che coinvolge l’architettura italiana e la Design Sail, giro in barca a vela tra i professionisti del settore.

 

DJ ARCH NIGHT III edizione – concept & organizzazione by TOWANT

Milano 22 settembre 2016, dalle h 20.00

 

ALIAS – Corso Monforte 19

GLA – Genius Loci Architettura | RDM’S Studio Erdem Seker | wip architetti

AXOR – Via Durini 15

Baldessari e Baldessari | nomade ARCHITETTURA E INTERIOR DESIGN | ONE WORKS

CASALGRANDE PADANA – LUALDI – Foro Buonaparte 74

23 BASSI | A I M Studio | LMA Architettura
DESIGN ELEMENTI | MODULA – via Lazzaretto 3

D2U | MIGLIORE + SERVETTO ARCHITECTS | NAUTA YACHTS
ELITIS – via Savona 97

LAI STUDIO | m2 atelier – Architetto Marijana Radovic – Marco Bonelli | NISIMAGNONI -NM- ARCHITETTI

MDF ITALIA – via Crocefisso ang. in Via della Chiusa

Caberlon Caroppi | Progetto CMR | STUDIO MARCO PIVA

MINOTTI CUCINE – via Larga 4

BARTOLOMEO FERNANDEZ | LPA – Longo Palmarini Architecture & Partners | PETER PICHLER ARCHITECTURE

REPUBLIC OF FRITZ HANSEN – piazza San Simpliciano

967 ARCH | Chapman Taylor | DESIGN INTERNATIONAL

RUBELLI – via Fatebenefratelli 9

GBPA ARCHITECTS | MYGG ARCHITECTURE | MATTEO NUNZIATI

SEDUS – Magna Pars, via Tortona 15

GaS STUDIO | Revalue | UNISPACE

 

 

Per accrediti e info:

TOWANT | www.towant.eu | staff@towant.it | T 0571 1614943

 

 

angelo simone
Angelo Simone è laureato in Scienze Politiche e ha iniziato la sua carriera come obiettore di coscienza, per 18 mesi, in ARCI - Legambiente Direzione Nazionale, nel 1990. In quell’ambiente ha appreso i principi guida dell’associazionismo “no profit” e della comunicazione per enti e istituzioni. Dal 1992 al 2005 ha collezionato rilevanti esperienze come copywriter in agenzie di comunicazione nazionali e internazionali tra cui Ayer, Grey, TBWA, Leo Burnett, Ogilvy, realizzando progetti di comunicazione per Telefono Rosa, Greenpeace, Medici senza Frontiere e grandi marchi del settore automotive, innovazione digitale, istituzioni. Oggi si occupa di scrittura in diversi ambiti: ufficio stampa, social media marketing , web marketing, sceneggiatura, narrativa.
Top